Archivio stampa

L' Azione (6 ottobre 1999)

Con Cecilia Bartoli i Sonatori de la Gioiosa Marca devono avere molta dimestichezza. (....) eccola presentarsi in San Francesco per le Settimane Musicali Di Ascona attorniata dagli otto impeccabili strumentisti di Treviso: guidati da un gusto colto e consapevole della dimensione stilistica con cui si confrontano. Tanto più gradevoli - diversamente da formazioni congeneri - perché non sono mai esagitati; (.....) e perché - gliene siamo grati - evitano i vezzi e gli stereotipi...(..) Con Cecilia Bartoli i Sonatori devono avere molta dimestichezza, (...) si conoscono tanto bene che ognuno può permettersi il lusso di poter essere libero pur essendo perfettamente sincrono con i colleghi.